L’internazionalizzazione del sistema produttivo italiano costituisce uno degli obiettivi più importanti per la politica economica italiana. Gli interventi posti in essere, al fine di risultare efficaci, devono essere prontamente adeguati ai rapidi e profondi cambiamenti che stanno caratterizzando lo scenario internazionale. Ciò richiede una preventiva ed approfondita conoscenza dell’evoluzione, in atto in ambito economico-legislativo, e delle implicazioni, in termini di vantaggi, che questi cambiamenti generano per quanto attiene ai processi di internazionalizzazione del sistema produttivo italiano.
La Camera di Commercio Italiana per la Svizzera, unitamente allo Studio Legale Damonte di Genova, esplora le ultime novità in materia, con l’intento di identificare e cogliere le opportunità offerte dal mercato svizzero.

Moderatrice: Marina Bottinelli – CCIS

Programma:

Fabrizio Macrì – CCIS
Il mercato svizzero post COVID-19 e le nuove opportunità di business per le
aziende italiane. Congiuntura, previsioni e settori promettenti

Avv. Roberto Damonte
Misure dirette di internazionalizzazione o misure utilizzabili per facilitare la
penetrazione di imprese italiane su mercati esteri

Avv. Marco Bersi
Misure indirette di internazionalizzazione a favore della penetrazione di
imprese italiane su mercati esteri

Per tutti i dettagli clicca qui