Emergenza COVID-19 agire ora!

Articolo di Fondazione Maverx

Il distretto biomedicale di Mirandola ha capacità, risorse e mezzi per affrontare l’emergenza e rispondere al fabbisogno sempre crescente di dispositivi medici necessari per la cura dei pazienti e la protezione del personale sanitario.

Ora come 8 anni fa durante il terremoto, il distretto si mette a disposizione per non interrompere le forniture ospedaliere e possibilmente, per ampliarne la capacità.

E’ necessario agire adesso, con spirito di cooperazione per risolvere le criticità e dare risposte concrete ed efficaci.

Le aziende del nostro distretto si stanno confrontando con una crescente richiesta di Dispositivi di Protezione Individuale e di Dispositivi Medici e dovranno confrontarsi con un futuro differente da qualsiasi precedente previsione.

Insieme la Fondazioni Maverx, le associazioni industriali  (Assolombarda, Assobiomedica, Confindustria Dispositivi Medici) e le multinazionali med-tech (tra cui Medtronic che guida il Comitato Healthcare avviato dall’American Chamber of Commerce Italy) si impegnano ad aiutare le aziende che aderiscono alla call:

Per non interrompere la produzione è necessario garantire la continuita’ della logistica del trasporto in Italia e Europa e l’applicazione delle linee guida ‘Guidelines for border management measures to protect health and ensure the availability of goods and essential services’  Brussels, 16.3.2020 C(2020) 1753).

Per essere in grado di incrementare la capacità produttiva, nel rispetto della sicurezza dei lavoratori, e la capacità di risposta alle mutate esigenze è necessario:

1. Avanzare proposte concrete a livello governativo per creare le condizioni necessarie al fine di incrementare la produzione dei dispositivi medicali e di protezione con effetto immediato attraverso:

1.1 MDR: proposta di posticipare di 2 anni l’obbligo di adeguamento;

1.2 Deroga a tutti gli obblighi legati al superamento del limite dei 15 dipendenti per le aziende produttrici di dispositivi medici e DPI al fine di incrementare la produzione.

2. Facilitare le partnership con multinazionali healthcare al fine di:

2.1 Affiancare le piccole e medie aziende produttrici con risorse umane e materiali   necessarie per incrementare la produzione in risposta alla domanda;

2.2 Convertire linee produttive esistenti verso la produzione di Dispositivi di Protezione Individuali (DPI);

2.3 Creare una task force specifica sui prodotti per ventilazione unendo tutti i produttori e distributori a livello nazionale.

E’ necessario INDIVIDUARE SUBITO TUTTI I SOGGETTI chiave che possono rispondere all’emergenza.

la Fondazione MaverX richiede la vostra disponibilità sottoscrivendo i punti di cui sopra e rispondendo a questa call:

https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSeK7q5pwEnOHyYA_bVttx56ELNCJAofL3CsvdoOkM1pEMgmfw/viewform?usp=pp_url