Mercoledì 4 febbraio la scuola di management di Confindustria Modena presenta le attività del nuovo anno. In una cornice d’eccezione e con un convegno ad hoc

Nuova Didactica, la scuola di management di Confindustria Modena, che si occupa da anni di percorsi formativi personalizzati, flessibili e certificati per le aziende della provincia di Modena, presenta il catalogo delle proposte formative per il 2015.

Il denominatore comune è la cultura di impresa, come sistema di valori su cui si fonda e attraverso cui si manifesta l’impresa, e come una importante chiave per aprire la porta del futuro. Altrettanto importante è il tema dell’innovazione, essenziale per portare al successo l’azienda.

«Soprattutto in questo momento è necessario puntare al miglioramento delle competenze dei lavoratori», commenta la direttrice di Nuova Didactica Emanuela Pezzi. «Sono la formazione continua e l’innovazione le due principali vitamineper garantire alle imprese la capacità di adattarsi rapidamente ai cambiamenti, di sfruttare il loro potenziale in materia d’innovazione e di mettere a punto prodotti di alta qualità. Solo modernizzando il sistema è possibile aumentare la competitività, l’occupazione e l’attrattività e, con esse, il benessere sociale e lo sviluppo».

E l’innovazione sarà appunto al centro del convegno organizzato, per l’occasione,mercoledì 4 febbraio, a partire dalle 14,30, presso il Museo Enzo Ferrari.

Ospite e relatore sarà Phil Taylor, consulente di Strategia aziendale ed esperto di Comunicazione e public speaking, che modererà la tavola rotonda a cui interverrannoAndrea Pontremoli (Dallara Automobili), Alessandro Chiesa (Ferrari), Andrea Bozzoli (Hpe-Coxa), Antonello Gisotti (referente nazionale Fim Cisl per la formazione professionale) e Giuseppe Cantore (professore ordinario di Macchine alla facoltà di Ingegneria di Modena). Concluderà l’incontro Amarildo Arzuffi, responsabile dell’Area formazione di Fondimpresa, il più importante tra i fondi interprofessionali per la formazione continua.

A tutti gli ospiti sarà consentito di visitare il museo, dove è possibile conoscere la storia di Enzo Ferrari e della sua azienda, che oggi continua a essere una delle più brillanti icone del made in Italy, simbolo dell’innovazione di successo.

La partecipazione all’incontro è gratuita, previa prenotazione via mail all’indirizzoinfo@formindustria.it. Per informazioni è possibile contattare Antonella Floris al numero 059 247911.

Profilo di Nuova Didactica

Nel corso del 2014 Nuova Didactica ha erogato 12.800 ore tra formazione in house, formazione linguistica, e formazione interaziendale presso le aule di Corso Cavour. Oltre 4.000 ore di formazione sono state finanziate attraverso i fondi interprofessionali. Sono state coinvolte più di 4.500 persone, principalmente impiegati e figure responsabili, ma anche quadri e tecnici. Il 35 per cento delle ore di formazione sono legate all’area linguistica, il 40 per cento alla sicurezza sul lavoro e il restante 25 per cento allo sviluppo di competenze più manageriali e tecniche, secondo le esigenze delle aziende.

 

Fonte : EmmeWeb 20 gennaio 2015