Nel tardo pomeriggio di ieri presso Gambro Baxter in occasione della Giornata Mondiale del Rene si è inaugurata la nuova area di Monitor Manufacturing  (distrutta durante il Sisma 2012).

Una sala gremita, tanta commozione e orgoglio, questi sono stati gli ingredienti che hanno fatto, dell’evento organizzato ieri in occasione della Giornata Mondiale del Rene, un successo sentito da tutti i presenti.

Il primo intervento è stato quello di Libero Azzolini, Responsabile di Produzione Monitor, che ha ricordato il percorso dal sisma a oggi del nuovo stabilimento Monitor  «Nonostante tutto è stata un’occasione per riorganizzare il reparto che abbiamo scelto di sviluppare in base al processo produttivo, la prima pietra è stata posata il 4 Dicembre 2013 e oggi siamo qui per inaugurare questo nuovo stabilimento»

Elena Mancini

Elena Mancini

Un secondo intervento all’insegna della prevenzione quello di Elena Mancini Direttore Unità Nefro Sant’Orsola Malpighi «prevenire lo sviluppo di Malattia Renale Cronica è fondamentale, innanzitutto è bene controllare la pressione arteriosa, fare gli esami del sangue per misurare la creatinina, indice della funzione renale ed eseguire l’esame delle urine e nel caso in cui l’albumina abbia valori sballati fatevi vedere da un nefrologo». La Dott.ssa Mancini ha inoltre esposto i dati e la storia sulla cura delle disfunzioni renali «il costo della dialisi è di circa 50.000 Euro/l’anno per paziente, ogni anno sono circa 1.250 milioni di € spesi per la dialisi e per i pazienti la dialisi è comunque una catena che li tiene imprigionati, per questo abbiamo bisogno di progresso tecnologico, ecco il ruolo delle industrie come questa che hanno permesso negli anni di migliorare la condizione dei pazienti sotto dialisi, per quanto sia possibile parlare di miglioramento in una malattia che rende il paziente così vincolato, in questo stabilimento si sono scritte pagine di storia della Medicina a partire dal primo filtro dializzatore, passando per le terapie e fino ad arrivare ad oggi»

Sindaco

Sindaco FIlippo Molinari

Non poteva mancare l’intervento dell’emozionato Sindaco di Medolla, Filippo Molinari «Ringrazio tutti i lavoratori di quest’impresa perché avete tenuto duro in condizioni di lavoro molto difficili, la delocalizzazione diffusa nel territorio senza mettere a repentaglio la vita dei pazienti è stata miracolosa, ma soprattutto avete dimostrato il valore sociale di questa impresa, valore che sta nel know-how tecnologico, nella competenza dei lavoratori, negli investimenti, nel lavoro che sta in questo territorio e per questo principio di vasi comunicanti con il territorio stesso per cui date e ricevete dal territorio e noi siamo tutti molto orgogliosi di questo».

palma

Assessore Palma Costi

Per la prima volta in veste di Assessore alle Attività Produttive della Regione Emilia Romagna Palma Costi rende omaggio a Gambro «Sono sempre molto emozionata quando vedo i video sulla distruzione e poi rinascita, ma oggi prevale in me l’orgoglio per questo territorio e per quanto questo territorio ha saputo fare, ovvero costruire ma soprattutto ricostruire, in quei giorni il dubbio se ce l’avremmo fatta era forte, come istituzioni abbiamo sempre avuto molto chiaro l’obiettivo di salvaguardare il lavoro e la scuola, due temi sui quali noi come istituzioni abbiamo lavorato fin da subito insieme a voi» continua Palma Costi «oggi ci troviamo con un’azienda eccezionale, che rappresenta un valore umano oltre che sociale, noi come Regione abbiamo intenzione di continuare ad investire sui temi della ricerca e della formazione, come abbiamo già fatto con il Tecnopolo e l’ITS, tra Maggio e Giugno usciranno i primi bandi a cui possono partecipare anche le grandi imprese, oggi posso dire che ci sono i soldi e saranno fatti investimenti sulla  ricerca, innovazione e formazione».

Luigi Antoniazzi, General Manager Sud Europa di Baxter ha colto l’occasione di questo evento per ringraziare tutta l’azienda «C’è un motivo principale per cui sono venuto a Medolla questa sera, è per dirvi grazie per l’enorme sforzo che è stato fatto qui, dopo un terremoto che ha colpito le vostre famiglie, le case, il vostro lavoro per cui avete dovuto lavorare in condizioni difficili ma l’avete sempre fatto pensando ai pazienti che contano su di noi, sapendo che più del 50% dei pazienti in dialisi in Italia oggi vengono trattati con prodotti Gambro Baxter» prosegue Antoniazzi «sono orgoglioso di quello che è stato fatto in questi anni, quindi grazie per quello che avete fatto per Gambro, per Baxter,  per i nostri clienti e per i pazienti che dipendono dai nostri prodotti. Grazie mille».

Tutta la sala ha alzato i bicchieri con l’acqua per il selfie di gruppo, un’iniziativa lanciata in occasione della Giornata mondiale del rene che sancisce il connubio tra SIN, Società italiana di Nefrologia, Aned, l’Associazione nazionale emodializzati e il gruppo San Pellegrino, per promuovere la diffusione della conoscenza delle malattie renali, spesso trascurate e invece campanello d’allarme per le malattie di cuore. “Water selfie Campaign” ci accompagnerà per un mese e più dal 12 marzo e per ogni fotografia inviata al sito della SIN (www.sin-italy.org), di Aned (www.aned-onlus.it) e di www.hydrationalab.it, il gruppo San Pellegrino verserà 50 centesimi per una guida educazionale con i principali accorgimenti per mantenere sani i nostri reni: dalla giusta e corretta alimentazione, all’idratazione, alla necessità di sottoporsi almeno ogni due anni a esami di base. Con la guida, l’Aned potrà continuare per tutto l’anno a parlare di prevenzione renale nelle scuole e negli ospedali.

bicchiere selfie

Selfie di gruppo

bicchiere

i relatori con il bicchiere d’acqua simbolico per la Giornata Mondiale del Rene

Il Vescovo di Carpi, Monsignor Francesco Cavina ha benedetto lo stabilimento «La vita che abbiamo è l’unica in terra, quindi merita di essere protetta, voi come azienda siete dei benefattori dell’umanità per quello che fate, per quello che producete e come lo producete, vorrei anche ricordarvi che l’intelligenza si mette in diretta comunione con il Signore, la Fede fa dell’uomo un essere di grande intelligenza e in questa azienda si fa un buon uso dell’intelligenza perché l’intelligenza viene posta all’uso dei nostri fratelli».

A conclusione dell’evento la visita allo stabilimento di Produzione Monitor, in cui sono stati illustrati i vari passaggi di produzione e controllo delle macchine fino all’imballaggio.

giro nello stabilimento

Sindaco di Medolla Filippo Molinari e l’Assessore Palma Costi

IMG_0680

Visita allo stabilimento di produzione Monitor