HMC Premedical S.p.A., azienda appartenente al Distretto Biomedicale Mirandolese, operativa da vent’anni nel settore healthcare nella produzione e vendita di Componenti e Dispositivi Medici e POLYMED S.r.l., comunicano la firma dell’accordo definitivo di compravendita per l’acquisizione del ramo d’azienda di Polymed da parte di HMC.

POLYMED è una società Milanese presente da venticinque anni nel settore dei dispositivi per il controllo del flusso dei fluidi durante la Terapia Infusionale, producendo e commercializzando una vasta gamma di Rubinetti e Rampe.

Dopo il potenziamento delle linee per la nutrizione enterale, grazie all’acquisizione, della società inglese MEDICINA, anche i prodotti POLYMED si inseriscono a pieno titolo nell’ampia gamma prodotti HMC.

A fronte del consolidamento della struttura, HMC prevede di avvicinarsi ad un fatturato annuale di 40 Mln./Euro con un’organizzazione che conterà oltre 300 dipendenti.

 Luciano Scarazzini, AD di POLYMED:

“Sono molto soddisfatto e onorato che sia stata proprio HMC, un’azienda tecnicamente competente e forte commercialmente a decidere di proseguire con la divulgazione e promozione di questa gamma di prodotti dal provato alto livello di performance”.

Andrea Bisi, AD di HMC:

“Con questa acquisizione il gruppo HMC sta proseguendo il suo percorso di crescita e consolidamento aziendale, potenziando le linee produttive interne, favorendo la nascita di nuove opportunità commerciali in tutto il mondo, garantendo il mantenimento del Made in Italy per una gamma di prodotti per l’infusione che è ormai attuale consuetudine essere importata dall’Estremo Oriente”.