Per molti anni il Project Management è stato considerato disciplina per pochi “specialisti”, un insieme di tecniche analitiche e modellazioni matematiche, utile (probabilmente) solo nel caso in cui ci si trovasse di fronte ad imprese straordinarie per complessità e innovazione.

Nel tempo, però, l’idea di progetto è diventata parte essenziale del nostro agire professionale e del nostro approccio al business, strumento indispensabile per fare del cambiamento una condizione di successo.

Il Project Management ha perso la sua connotazione esclusivamente “hard”, per aprirsi alle dimensioni “soft” e trasformarsi in una forma di pensiero e di azione in cui parole come creatività, flessibilità, leggerezza, velocità, soddisfazione, consapevolezza contano forse più dei metodi e degli strumenti specialistici.

Dal Project Management agile al Project Management umanistico al Risk Management, cosa ci può offrire il Project Management del terzo millennio? Quali sono le ultime tendenze e le novità?

Quali sono le opportunità che ci vengono offerte per vivere e sperimentare con successo la dimensione della progettualità, nell’era del social e dell’incertezza? Venite a scoprirlo con noi, vi aspettiamo!

Lunedì 19 maggio 2014

ci troveremo a parlarne con Michela Ruffa

Torinese di origine e reggiana di adozione, da più di vent’anni si occupa, come consulente e come formatrice, dell’introduzione di principi, processi, metodologie e tecniche di Project Management in contesti organizzativi complessi.

Dal 2009 fa parte del Comitato Direttivo del Chapter Northern Italy del PMI (Project Management Institute), in cui attualmente ricopre il ruolo di Volunteer Director. Sempre nell’ambito del PMI-NIC, è referente per tutte le attività che riguardano l’etica e coordina un progetto di ricerca sul tema delle teorie della complessità applicate ai progetti.

La serata si svilupperà come segue:

A partire dalle ore 19.30 saremo presso

La Taverna sul Tiepido

Modena – Via Emilia Est 1671

per un primo momento di libero networking e aperitivo.

Alle 20.00 Avvio della serata

Alle 21.15 la discussione proseguirà a cena

 

Il costo per l’aperitivo e la cena è fissato in € 27,00 per i soci Plus e € 30,00 per i soci Base.

L’intervento del relatore è finanziato da fondi stanziati dalla Provincia di Modena.

La partecipazione è riservata ai soci EmiliaRomagnaIN avendo sottoscritto la tessera valida per il 2014  (non è sufficiente essere iscritti al gruppo LinkedIn)

Per informazioni ed iscrizioni  http://www.emiliaromagnain.it/associati.php