Sono online le prime anticipazioni sul programma della seconda edizione di Innovabiomed. L’evento, previsto a marzo e poi rinviato a causa del Covid-19, è organizzato da Veronafiere in collaborazione con distrettobiomedicale.it, il portale del più importante distretto biomedicale italiano.

Innovabiomed è un network place pensato per mettere in connessione discipline, competenze e professionalità diverse per favorire l’innovazione e contribuire alla crescita di un settore di primaria importanza per il paese, come ha evidenziato anche l’emergenza sanitaria degli ultimi mesi. Innovabiomed prevede un corposo programma di convegni, tavole rotonde e workshop con relatori di rilievo internazionale, oltre a un’area business con la presenza di aziende focalizzate sull’innovazione. Lo scopo è quello di favorire il contatto tra le aziende produttrici di dispositivi medici, i fornitori e gli utilizzatori, riflettendo su scenari futuri ma mettendo al centro le innovazioni già applicabili, anche alla luce dell’emergenza sanitaria causata dal Covid-19. L’evento, attraverso lo scambio di esperienze fra l’area medico-scientifica e quella aziendale, sarà quindi un’occasione utile per guardare alle prossime sfide, favorendo lo sviluppo di relazioni che possano contribuire all’innovazione.

Fra gli ospiti  che hanno  già confermato la presenza all’evento c’è il prof. Walter Ricciardi, membro del comitato esecutivo dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, Presidente del Mission Board for Cancer della UE, Presidente della World Federation of Public Health Association e consulente del Ministro della Salute.

Il comitato scientifico di Innovabiomed è costituito da: dott. Carlo A. Adami, chirurgo vascolare, innovatore, pioniere di tecniche chirurgiche, ideatore dell’evento e Presidente del Comitato Scientifico; dott. Luigi Bertinato, coordinatore della Struttura della Clinical Governance e Responsabile della Segreteria Scientifica della Presidenza dell’Istituto Superiore di Sanità; prof. Gino Gerosa, Professore Ordinario di Cardiochirurgia della Facoltà di Medicina dell’Università di Padova, Direttore del Centro di Cardiochirurgia e del Programma Trapianto di cuore e Assistenza Meccanica dell’Azienda Ospedaliera-Università di Padova e Presidente della Società Italiana di Chirurgia Cardiaca; prof. Giampaolo Tortora, Professore Ordinario di Oncologia Medica della Facoltà di Medicina dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma e Direttore del Cancer Center e della Oncologia Medica della Fondazione Policlinico Universitario Gemelli IRCCS di Roma.

Il programma, in costante aggiornamento, è consultabile alla pagina https://www.innovabiomed.it/programma/