Dev.Or.System, agenzia di servizi per l’internazionalizzazione e lo sviluppo del Sistema Italia,  opera con l’obiettivo di sviluppare nuove opportunità per le piccole e medie Imprese italiane, provvedendo opera di esecuzione e coordinamento di tutte le attività necessarie per accedere a nuovi mercati con efficacia e professionalità.

In collaborazione con Gruppo Generali,oltre che al supporto da parte dell’ Ufficio Commercio Estero del Ministero dello sviluppo economico, Dev.Or.System propone il progetto America Latina, iniziativa volta a fornire assistenza alle aziende interessate ad avviare un processo di accesso o sviluppo verso il mercato Sud-Americano.

L’iniziativa consiste nella realizzazione di diverse iniziative di promozione commerciale nel Paese, tra cui la partecipazione a primarie fiere di settore, la realizzazione di una agenda di incontri B2B ed attività di supporto istituzionale con gli enti italiani ed esteri già operativi nell’area.

Attrezzature, impianti e sistemi industriali rappresentano la voce piú importante di esportazione dall’Italia verso la Colombia, grazie alla garanzia di qualità e alta tecnologia offerta dalla nostra tradizione industriale. In particolare macchinari per l’industria manifatturiera; soluzioni per imballaggi; apparecchiature e presidi medicali trovano in Colombia un mercato agevole con grandi potenzialità incrementali vista la costante crescita economica della Colombia. L’Accordo di libero commercio tra Unione Europea e Colombia, con i previsti abbattimenti sui dazi doganali, dovrebbe facilitare maggiormente la compravendita di tali macchinari.

I prodotti chimici e biomedicali costituiscono una voce importante nelle esportazioni italiane e sempre piu’ in costante crescita. L’industria biomedicale in Colombia è una delle piu’ grandi in tutta l’America Latina, il 25% è in mano a laboratori nazionali e il 75% è gestito dalle filiali di grandi multinazionali. La produzione registrata di queste ultime nel 2013 è cresciuta di circa il 7% rispetto all’anno precedente.

 Eventi in programma 2015:

 Incontri bilaterali (B2B): Bogotà, Ottobre 2015: manifestazione interesse entro il 31 Luglio 2015.

Fiere:

 

Bogotà                MEDITECH                                Visitatori 2014: 13.717

Mese: Agosto 2016                        Espositori: 254

Superficie: 7.329 mq

Alle Aziende che mostrassero interesse a partecipare, ad uno od entrambi gli eventi, saranno forniti tutti i dettagli necessari per una più approfondita valutazione a fronte di cortese richiesta scrivendo a: info@devorsystem.com

 

Informazioni generali:

 Lingua ufficiale: Spagnolo

Capitale: Bogotà (10 mln ab.circa)

Principali città: Medellin (2.223.000 ab); Cali (2.075.000 ab); Barranquilla (1.113.000 ab); Cartagena (895.000 ab.); Bucaramanga (510.000 ab.)

Moneta: Peso colombiano (COP)

Forma di governo: Repubblica Presidenziale

Presidente: Juan Manuel Santos (Insediamento agosto 2010)

Religione: Cattolica (94%)

Superficie: 1.141.748 kmq

Abitanti: 46,1 mln circa

 

Mercato

I principali indicatori economici registrano da anni un “trend” positivo per il Paese, la cui economia è cresciuta nel 2009, durante la recessione globale, dell’1,5%, nel 2010 del 4,3% e nel 2011 del 5,9%.

Il tasso d’inflazione a fine 2011 è stato del 3,73% contro il 3,17% nel 2010.

Il Presidente Santos ha elaborato un Piano Nazionale di Sviluppo denominato “Prosperidad para todos”, per una crescita dell’economia, anche basata su una più equa distribuzione del reddito.

Il Piano contempla investimenti per 195 miliardi di Euro, di cui 126 miliardi pubblici e 69 miliardi provenienti da privati.

L’obiettivo principale di tale piano di sviluppo è portare la crescita del PIL al 6,2% entro il 2015 (a fine 2011 è cresciuto del 5,9% rispetto allo stesso periodo del 2010).

 

Bilancia commerciale

A fine 2010 il saldo della bilancia commerciale ammontava a circa USD + 1,5 miliardi (valori FOB-FOB) e a fine 2011 è notevolmente cresciuto, passando a circa USD + 4,9 mld.

 

Import – Export

Le esportazioni colombiane nel 2011 si sono attestate sui USD 56,9 mld, che rappresentano il 43,3% in più rispetto allo stesso periodo del precedente anno e sono state assorbite principalmente, nell’ordine, da Stati Uniti, Unione Europea, CAN, Cile e Cina.

Le importazioni dall’estero nel 2011 sono aumentate del 35,6% rispetto al 2010 passando da USD 38,3 mld a USD 52 mld (maggiori fornitori : Stati Uniti, Cina, Messico e Brasile).

Accordo Commerciale Multipartito fra Unione Europea, Colombia e Perù.

I negoziati con Perù e Colombia si sono conclusi al Summit di Madrid del maggio 2010. La Commissione ha completato la revisione giuridica degli accordi e si accinge a presentare le relative Proposte di Decisione di firma.

Tra le novità anche l’abolizione del visto di ingresso per i cittadini colombiani e peruviani.