Lo stabilimento Baxter di Medolla rinnova il suo impegno con il territorio attraverso diverse iniziative. Si parte con il supporto all’edizione 2017 del Pro-Memoria Festival, che quest’anno – come edizione ponte – renderà protagonista l’arte a Mirandola dal 9 al 12 Giugno. Un impegno che sancisce la vicinanza e l’attenzione che Baxter ha per le comunità nelle quali opera.

Il 10 Giugno, inoltre, l’azienda rinnova l’invito per tutti i familiari dei dipendenti – che lavorano presso il sito produttivo leader nel campo del biomedicale – a visitare tutti i reparti produttivi dello stabilimento. L’appuntamento che si svolgerà nel pomeriggio di sabato tra le 16.00 e le 20.00 vuole lanciare un messaggio di condivisione e conoscenza della realtà Baxter, un’azienda che ogni giorno lavora per supportare i pazienti e gli operatori sanitari.

Ad un anno di distanza dall’inaugurazione del nuovo polo – completamente ristrutturato dopo il terremoto – lo stabilimento Baxter è sempre di più un punto di riferimento a livello locale, scelto anche per il passaggio e saluto alla comunità da parte del Pontefice durante la sua visita a Carpi lo scorso 2 Aprile.

Lo stabilimento di Medolla è, a livello nazionale ed internazionale, un centro di riferimento per la Ricerca, lo Sviluppo e la produzione di Sistemi per la Dialisi. Il plant è costituito da 2 fabbriche produttive (Monitor e Bloodline), da un Distribution Center, da un centro di R&D e da funzioni di supporto tra cui il Servizio Tecnico e una moderna clinica virtuale nella quale è possibile testare praticamente le terapie dialitiche.

Il sito, che fornisce prodotti salvavita a 67 paesi a livello mondiale, è in prima linea per migliorare ogni giorno di più la qualità, sicurezza ed efficienza della produzione anche attraverso programmi di informazione e formazione per standardizzare l’approccio alla qualità e alla conoscenza del prodotto e del suo impatto sul paziente. Incontri e iniziative rivolti principalmente agli operatori sanitari, ai clienti e al personale Baxter che ogni giorno lavora a contatto con ospedali e pazienti e che si pongono l’obiettivo di migliorare sempre più la conoscenza di Baxter puntando l’attenzione sulla qualità e sulla sicurezza della produzione.