Il nuovo parco del biomedicale è già operativo. A mesi pronta la nuova sede.

Una grande opportunità per il territorio. Congratulazioni alla Neuron Guard che ha appena vinto il premio Start-up in California.

Tecnopolo ed il futuro del Biomedicale. Un’ infrastruttura già presente sul nostro territorio, grazie agli investimenti della Regione e alla fondazione Democenter. Tre laboratori, un incubatore di imprese (già tre start UP insediate), formazione, spazi, attrezzature e persone che sono al servizio delle imprese del Biomedicale dell’ Area Nord per ricerca ed innovazione. Una struttura che guarda al mondo, che ragiona in termini di “distretto globale” e di nuovi mercati per i nostri prodotti. Una delle start up ospitate nel parco biomedicale, la Neuron Guard, ha appena vinto jl premio start-up in California. Una grande opportunità’ che come Regione diamo al nostro territorio, in cui tanti soggetti pubblici e privati (in primo luogo istituzioni e imprese) hanno creduto e che necessita di un lavoro continuo di sistema da parte di tutti al fine di rendere sempre più facile ed immediato la creazione di nuovi prodotti, nuovi processi, nuovi sbocchi sui mercati, oltre alla creazione di nuove imprese. All’ inizio del prossimo anno è prevista l’apertura della nuova seda del tecnopolo di Mirandola, già oggi operativo. La Silicon Valley del biomedicale abita qui.