PANORAMA – Specializzata in tecnologie di precisione, l’azienda pugliese ha trovato nella medicina uno sbocco inaspettato: i suoi prodotti ora vanno anche all’estero

Si può creare un’eccellenza biomedicale partendo dall’automotive? Masmec, azienda nata 35 anni fa a Modugno (Bari) lo ha fatto. Come già è successo a tante aziende italiane d’eccellenza, anche Masmec si è resa conto di avere in casa un know-how tecnico che andava ben oltre il settore di riferimento: “Il nostro centro di ricerca e sviluppo ha sempre lavorato a pieno ritmo sulla meccanica di precisione prima e sulla meccatronica poi, sperimentando tecniche, processi e sistemi di automazione anche complessi” spiega Michele Vinci, l’ingegnere che ha fondato l’azienda e la presiede. “Fu un amico in visita ai laboratori a convincerci di avere un grande potenziale.

[...]

Leggi il resto dell’articolo