Il corso si rivolge in particolare ai legali rappresentanti, ai responsabili della qualità, ai responsabili della gestione del regolatorio, ai fornitori di servizi e prodotti, alle funzioni di produzione e alle funzioni di approvvigionamento e gestione degli out-sourcer, e ha l’obiettivo di illustrare la dinamica prevedibile nel corso degli audit non annunciati, e le attività utili per sostenere al meglio questa particolare tipologia di verifica ispettiva.

Inoltre il corso tratterà anche le modalità di gestione relative agli out-sourcer che eventualmente possono essere esaminati nel corso di una verifica imprevista.

In particolare, durante la giornata, saranno trattati i contenuti relativi a:

  • L’audit Non Annunciato: cos’è e come viene attuato dall’Ente Notificato.
  • Cosa deve cambiare all’interno dell’organizzazione del fabbricante per gestire adeguatamente un Audit Non Annunciato.
  • Chi deve gestire l’attività e di chi sono le responsabilità.
  • Cosa deve cambiare nei rapporti con gli out-sourcer.
  • Come gestire i rapporti con l’Ente Notificato se non c’è una produzione costante.
  • Cosa succede se un Audit Non Annunciato non dovesse andare a buon fine.

L’evento avrà luogo giovedì 14 settembre 2017, presso la sede di TÜV Rheinland Italia, via Mattei 3, 20010, Pogliano Milanese (MI), dalle 09.00 alle 18.00.

Verrà distribuita una dispensa contenente le slide proiettate durante il corso e per i partecipanti è previsto coffee break e lunch. Verrà inoltre rilasciato un attestato di partecipazione.

Il corso ha un costo di € 600 + IVA a iscritto (€ 450 + IVA a partire dal secondo partecipante). Per le aziende clienti TÜV Rheinland Italia, il costo è di € 440 + IVA a iscritto (€ 340 + IVA a partire dal secondo partecipante).

Le iscrizioni rimarranno aperte fino all‘08 settembre 2017, fino ad esaurimento posti.

Per maggiori informazioni e iscrizioni cliccare qui.