Domani la cerimonia di inaugurazione di una struttura di 700 metri quadrati per 12 postazioni. Investiti 1,3 milioni di euro. Salgono a 11 i punti della rete metropolitana

Un nuovo centro dialisi all’ospedale di San Giovanni in Persiceto in provincia di Bologna: quasi 700 metri quadrati per un investimento di 1.310.000 euro che con 12 postazioni raddoppia l’offerta già presente al centro di Crevalcore, trasferito nell’ospedale di San Giovanni a seguito dei danni causati dal terremoto del 2012. La struttura sarà inaugurata sabato alle 11, dal senatore pd Claudio Broglia, Beatrice Draghetti, presidente della Provincia di Bologna, Vasco Errani, presidente della Regione, Carlo Lusenti, assessore regionale alla Sanità, Renato Mazzuca, sindaco di San Giovanni in Persiceto, Francesco Ripa di Meana, direttore generale dell’Ausl, Piergiuliano Sansoni, presidente Aned (associazione nazionale emodializzati-dialisi e trattamento).
Con questa nuova attivazione, spiega l’Ausl in una nota, salgono a 11 i punti della rete dialisi metropolitana, che comprende sette centri dell’azienda sanitaria di Bologna negli ospedali Maggiore, Bellaria, Bentivoglio,

Budrio, Loiano, San Giovanni in Persiceto, Vergato, 2 dell’azienda ospedaliero-universitaria di Bologna presso l’ospedale S.Orsola-Malpighi, e due presso altrettanti centri privati convenzionati. Sono 600, in media, le persone assistite ogni mese dalla rete dialisi metropolitana.

http://bologna.repubblica.it/cronaca/2014/02/21/news/sanit_a_persiceto_apre_un_nuovo_centro_dialisi-79233432/